Vulcano: trekking al cratere con vista mozzafiato sulle Eolie

 Le isole Eolie offrono molto, non solo mare, ma anche bellissimi trekking. In questo post ti racconto della nostra visita all’isola di Vulcano e del trekking al cratere, un paesaggio lunare con vista spettacolare sulle altre isole.

Organizzare un trekking su Vulcano alle Eolie
In vetta a Vulcano

Trekking al cratere di Vulcano, nelle Eolie

L’isola di Vulcano è la prima isola che si incontra quando si arriva da Milazzo, ed è molto vicina a Lipari che si raggiunge in 10 minuti di aliscafo.

Secondo la mitologia greca e romana l’isola era la forgia del dio del fuoco Efesto o Vulcano. Il territorio dell’ isola è piuttosto brullo, meno ospitale e verde delle vicine Lipari o Salina, ma il facile percorso che porta al cratere è unico.

Durante la nostra vacanza a Lipari, di cui ti ho parlato in questo post, abbiamo raggiunto Vulcano con l’aliscafo delle 8.30, alle 8.45 già eravamo sull’isola.

Se vuoi affrontare il trekking durante il periodo estivo ti consiglio di partire presto poiché il percorso è interamente al sole. Il trekking si può svolgere in totale autonomia, a differenza di cosa accade a Stromboli dove il percorso è più impegnativo e può essere svolto soltanto con l’accompagnamento di guide.Organizzare un trekking su Vulcano alle Eolie

Arrivato al porto vai verso sinistra, prosegui per circa un chilometro lungo la strada asfaltata arriverai ad imboccare il sentiero che porta al cratere: il percorso si snoda per 2, 5 km con un dislivello di circa 400 metri. Noi abbiamo impiegato un’ora e 10 a salire proprio sul punto più alto. Arrivati in vetta si ha una bellissima vista sia sul cratere sia sulle altre isole. La camminata è davvero semplicissima e si gode di uno spettacolo unico.

Organizzare un trekking su Vulcano alle Eolie
In cammino verso la cima di Vulcano

Sebbene l’ultima eruzione risalga alla fine del 1800, sul cratere sono presenti molte fumarole che producono principalmente vapore acqueo a una temperatura che può arrivare a 700 gradi, fai quindi molta attenzione ad avvicinarti!

EMAIL
Facebook
Google+
https://lasimoinviaggio.com/vulcano-trekking-al-cratere-con-vista-sulle-eolie">
Twitter
PINTEREST
PINTEREST
Organizzare un trekking su Vulcano alle Eolie
Vista dalla cima di Vulcano


Organizzare un trekking su Vulcano alle Eolie

Qui trovi la traccia del percorso

Vulcano: spiaggia nera e fanghi termali

Ritornati al porto abbiamo deciso di fare un bagno per rinfrescarci dopo la camminata. Ci siamo così diretti a destra verso la famosa spiaggia di sabbia nera. Purtroppo la spiaggia era piuttosto affollata e per lo più occupata da stabilimenti balneari che io non sopporto, siamo così rimasti un po’ delusi.

Spiaggia nera

In questa zona inoltre si trova la pozza con i fanghi termali. La pozza è composta di acqua salmastra caldissima e fanghi argillosi ad alto contenuto di zolfo, l’odore di zolfo è molto intenso e piuttosto sgradevole. Noi non abbiamo fatto i fanghi perchè con il caldo proprio non ce la siamo sentita. I fanghi sono utili per curare affezioni articolari, dermatologiche e alle vie aeree.

Insomma la salita al cratere mi è piaciuta moltissimo, la spiaggia un po’ meno. In linea generale non credo che sceglierei Vulcano come base per la visita delle altra isole, ma è ottima per una visita in giornata.

E tu sei mai salito su un vulcano? Io vorrei tornare in primavera o in autunno per scalare lo Stromboli che deve essere un vera meraviglia!

 

Please follow and like us:

6 Risposte a “Vulcano: trekking al cratere con vista mozzafiato sulle Eolie”

  1. Trekking con vista spettacolare!!!
    Poi a Vulcano si può salire e…scendere: ci piacerebbe fare anche una bella immersione nelle acque dell’isola! Dicono sia davvero bello!
    Ciao Simo, un abbraccio!

    1. Buongiorno ragazzi! Una bella gita, anche se la spiaggia non mi ha entusiasmata, ma credo che potendo esplorare con più calma l’isola qualche caletta interessante si possa trovare!

  2. Vista mozzafiato!!! e nonostante il sole il trekking sembra molto piacevole… Noi abbiamo scalato “solo” il Villarica in Cile, ma è stata una bella faticata! Ci piacerebbe ripetere in Italia con Stromboli o Etna!😊

    1. Devo dire che salire a Vulcano è estremamente semplice, una gita che tutti possono compiere. Il cratere e la vista che si ha è davvero unica. Sull’Etna sono stata un po’ di anni fa, mi piacerebbe molto salire sullo Stromboli, dicono si sente la vitalità della terra che ribolle….un’ottima scusa per tornare!

  3. Mi affascinano questo tipo di paesaggi lunari, la vista poi è a dir poco mozzafiato. Non ho scalato vulcani se non il Vesuvio. Sebbene ci sia un percorso da seguire gli amici con cui ero hanno creduto bene di arrampicarsi lungo i costoni. Non proprio il massimo della sicurezza. Peccato per la spiaggia sovraffollata e capisco la delusione!66

  4. È stata una passeggiata davvero piacevole e sicura la nostra, la vista ci ha ripagato ampiamente della fatica!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.